Apre la Permanente di Casa Brenna Tosatto

Mario e Antonio Tosatto e i loro amici: apre la Permanente di Casa Brenna Tosatto

Lenno, 19 dicembre 2011 – Casa Brenna Tosatto continua a respirare arte aprendo le proprie porte a una
mostra permanente in omaggio dei suoi creatori: Mario e Antonio Tosatto. È in questa dimora liberty dei
primi anni del Novecento, un luogo dove la storia, la cultura, l’arte pittorica e il fascino paesaggistico hanno
creato una residenza unica, dal design essenziale, con uno spiccato senso artistico, che si possono
ammirare le opere di Mario e Antonio Tosatto e i loro amici.
Disegni, acquerelli, dipinti, sculture, progetti architettonici: un corpus artistico che abbraccia il periodo
dei primi del Novecento fino alla Prima Guerra Mondiale. È un’epoca decisiva per la pittura moderna, è l’età
delle avanguardie che in Mario Tosatto ha attecchito solo in parte per poi sfociare in un sentimento plastico
influenzato dalla lezione di colore e di luce appresa a Venezia sotto la guida di Ettore Tito. Rifugge dalla
visione futurista della città in movimento per lasciarsi appassionare dal paesaggio, in particolare quello che
osserva dalla sua casa sul lago di Como, Casa Brenna Tosatto appunto. È da questa casa, punto di
riferimento e di incontro per molti artisti e musa ispiratrice dei suoi quadri, che Mario Tosatto libera la sua
vena artistica. Un’evoluzione purtroppo interrotta prematuramente quando una morte improvvisa lo coglie a
soli 27 anni.
Ma la sua anima e il suo estro trovano nuova linfa nel figlio, Antonio (1910-2008), che prosegue il cammino
artistico del padre connotandolo con nuovi spunti e con una passione che lo porta, dopo l’incidente di
laboratorio che gli deturpa il volto, a non separarsi mai dalla matita. Dalla guerra agli anni ‘50 e ‘60 Antonio
Tosatto lega amicizie con pittori milanesi e lombardi, tra cui Aldo Carpi, suo mentore, Donato Frisia, Pierino
Saibene, Silvio Consadori, Adolfo e Francesco Wildt che frequentano Casa Brenna Tosatto. Tutti personaggi
che offrono contributi interessanti alle tele del pittore che lascia, alla sua scomparsa a 98 anni, ben 6.500
opere catalogate e conservate presso la dimora.
La Permanente, aperta dall’11 dicembre 2011, presenta anche opere degli amici di Antonio Tosatto e dei
cugini GianGiuseppe e Franco Brenna, artisti del calibro di Donato Frisia, Baldassare Longoni, Raoul Viviani,
Leonardo Cremonini, Michele de Simone, Aldo Carpi, Pierino Saibene, Silvio Consadori, Giuliano Collina.
Una mostra da vivere opera dopo opera, in un cammino impostato da Franco Brenna e Alessandro Cerioli
che si presenta ricco di spunti, emozioni e suggestioni.
Notizie utili
Giorni e orari di apertura: da martedì a domenica, dalle ore 10.00 alle 19.00.
Ingresso: € 5,00 comprensivo della visita di Casa Brenna Tosatto.
Bambini e ragazzi fino a 18 anni: ingresso gratuito.
Over 65: € 3,00
Casa Brenna Tosatto con la sua Permanente rimarrà chiusa dal 10 gennaio al 17 febbraio per la pausa
invernale.

***

Casa Brenna Tosatto è un luogo prestigioso sulle rive del Lago di Como dove la storia e il fascino paesaggistico hanno
creato una residenza unica, dal design essenziale con uno spiccato senso artistico, un luogo speciale dove soggiornare,
partecipare a eventi, ritagliarsi momenti piacevoli. È sede della L.A.C. (Libera Associazione Culturale Casa Brenna
Tosatto), archivio storico delle opere di Mario e Antonio Tosatto. Casa Brenna Tosatto propone un'ospitalità tipica
lariana, semplice e raffinata: 4 appartamenti, da 2 fino a 15 posti letto, per provare il piacere di soggiornare immersi
nell'arte, perdendosi in un panorama incantevole e con servizi di alto livello tra cui l'utilizzo di biciclette, itinerari artistici in
auto, tour panoramici con motoscafo d'epoca, in elicottero e idrovolante. Mostre, conferenze, meeting, cene aziendali,
eventi, spazi per sviluppare la creatività nei vari campi: Casa Brenna Tosatto è anche un laboratorio di idee e tendenze
aperto al mondo, un luogo di incontro, di lavoro, di scambio di esperienze dove artisti e appassionati possono
sperimentare la creatività. Inoltre, Casa Brenna Tosatto propone un ricco calendario di corsi, tra cui cucina, acquerello,
yoga, astronomia, calligrafia, scacchi, tenuti da professionisti esperti nelle rispettive discipline.

***

Per informazioni:
Stefano Sala - Ufficio Stampa
Cantiani Marketing & Comunicazione
Tel: 031 4491131 - E-mail: s.sala@cantiani.com